I temi

Tutti coloro che sono interessati ad effettuare una presentazione nel corso della WCC 2014 sono invitati a spedirci un abstract all’indirizzo: wcc2014@naviglilombardi.it

In collaborazione con il Board IWI, sono stati individuati 5 macro temi (trovate un breve flash e qualche documento finalizzato a stimolare spunti e riflessioni nei sottomenù del sito a loro dedicati) sin dalla presentazione del dossier di candidatura presentato da Navigli Lombardi in occasione della WCC2011 a Groningen (Olanda).

Il raggruppamento tematico è funzionale a non disperdere eccessivamente le proposte  e ad organizzare al meglio i ‘gruppi di ‘lavoro’ che si svolgeranno, secondo programma, in sessioni separate nei giorni 2 e 3 settembre 2014.

Non è stato facile il lavoro di sintesi, stante le numerose attività ricollegabili alla vita, alla riscoperta, al recupero, alla salvaguardia, alla valorizzazione delle vie d’acqua interne sia che siano importanti ‘asset’ economici della vita di un Paese, svolgendo insostituibili servizi ambientali, sia che siano neglette nonostante i loro preziosi intrecci con la vita e le tradizioni delle comunità locali.

I temi individuati sono:

- Infrastrutture e trasporti
- Governance & Europa
- Multifunzionalità
- Turismo ed Economia
- Patrimonio Culturale

Il Comitato Organizzatore, supportato dal Comitato Scientifico, individuerà gli abstract più interessanti e, compatibilmente con i tempi della Conferenza, provvederà a selezionare le presentazioni in forma estesa.

Il termine per inviare il proprio abstract è il 28 febbraio 2014 28 Marzo 2014. Entro i successivi 45 giorni, verranno comunicati gli esiti dell’istruttoria.

Si consiglia di porre all’attenzione del Comitato buone pratiche, casi critici, progetti e casi di sviluppo o di gestione particolarmente meritevoli, utilizzando un approccio il più possibile utile per un fattivo arricchimento di informazioni.

Non saranno valutati favorevolmente quei testi che siano preminentemente autocelebrativi o di esclusiva promozione turistica.

E’ facoltà del Comitato prevedere l’esposizione in poster di quei contributi che, per questioni di tempo, non potranno essere inseriti nel programma principale della Conferenza.

Il Comitato avrà cura, comunque, di dare spazio a tutti gli abstract di provato interesse attraverso azioni di comunicazione diverse.